In molti ne parlano, ma cos’è la “sensibilità al glutine”? (vedi l’articolo “l’altra celiachia” presente in questo sito)

Chiariamo un concetto fondamentale: la Gluten-sensitivity e la Celiachia sono due realtà distinte e differenti.

“Possono essere considerate come due sorelle”- afferma la Dott.ssa Antonello Iaria, dietetista – “con caratteristiche comuni, ma con sostanziali differenze. E’ comune trovare la Gluten Sensitivity nei familiari di celiaci in particolare in fratelli, sorelle e genitori celiaci”.

Che sintomi presenta la sensibilità al glutine? Gonfiore e conseguente dolore addominale, diarrea, eritemi, cefalea, anemia, parestesie.

Tali sintomi si manifestano subito dopo l’assunzione di cibi contenenti glutine e migliorano fino a scomparire dopo l’eliminazione del glutine. Attenzione! Altrettanto velocemente i sintomi ricompaiono quando si reintegra nella dieta cibi contenenti glutine.

Chi è più colpito? La sensibilità al glutine “predilige” gli adulti rispetto ai bambini. E’ più frequente nel sesso femminile ed è comune nei familiari dei celiaci.

Quali sono le differenze tra la Gluten Sensitivity e la Celiachia? “Nella Celiachia – continua la Dott.ssa Antonello – vi è un’alterazione sia dell’immunità innata (quella che abbiamo tutti dalla nascita) che dell’immunità adattativa (la risposta dell’organismo ad un agente percepito come esterno e pericoloso. Al contrario, i pazienti affetti da Gluten Sensitivity hanno un difetto dell’immunità innata, che reagisce in poche ore al glutine, percepito come proteina nemica”. Tutto questo non avviene nella Celiachia, il danno e la conseguente reazione del corpo possono avvenire dopo mesi, anni.

Ad onor di cronaca va detto che per molti anni i pazienti affetti da Gluten Sensitivity non erano presi in considerazione. Oggi la sua portata è talmente grande che non può non essere riconosciuta. Basti pensare che la Sensibilità al Glutine, che si manifesta dall’età adolescenziale all’età adulta, è circa 6 volte più frequente della Celiachia. Fatte le dovute proporzioni, se in Italia ci sono 500.000 persone celiache, ve ne sono ben 3 milioni affette da Gluten Sensitivity.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here