Ma chi ha mai detto che la pasta senza glutine fa dimagrire? Un po’ di chiarezza, per cortesia.

Date le numerose “argomentazioni” riguardanti il termine “dietetico” associato alla pasta senza glutine, una precisazione è obbligatoria.

Secondo i dettami del Ministero della Salute italiano:

il termine “dietetico” nel contesto della dicitura “pasta dietetica senza glutine” non significa che “la pasta senza glutinefaccia dimagrire.

Questa associazione “dietetica” “dimagrimento” non è corretta, spesso è figlia di una parziale ed incompleta informazione diffusa in relazione ai “prodotti dietetici senza glutine”.

Infatti, il termine “dietetico” è connesso e deriva dall’assenza di glutine nel prodotto. Tale assenza, lo rende idoneo ed indicato nella dieta o regime alimentare delle persone celiache e pertanto intolleranti al glutine.
La realtà delle vendite e dei trend dei mercati internazionali e nazionali confermano il numero sempre crescente di persone “non celiache” che, per libera scelta, decidono di mangiare la pasta senza glutine.

Una loro personale decisione, dettata a volte dal maggior assorbimento intestinale, dal sentirsi meno appesantiti di quando mangiano una pasta convenzione. Riteniamo che i consumatori siano liberi di acquistare ciò che desiderano. Questa è una realtà di fatto che non si può far finta di ignorare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here