celiachia vs gluten sensitivity

Quali sono le differenze tra Celiachia e Gluten Sensitivity (ipersensibilità al glutine)?

Tre sono le sostanziali differenze tra la Celiachia e l’ipersensibilità al glutine.

La prima. La Celiachia è una patologia autoimmune. Causa un’alterazione del sistema immunitario: gli anticorpi agiscono come difesa verso un agente esterno “nemico”, la Gliadina, la proteina del glutine. Cosa succede nel nostro corpo? Un’infiammazione cronica e grave dell’intestino che causa l’atrofia dei villi intestinali. Nella Gluten Sensitivity al contrario non si scatena l’atrofia dei villi intestinali né l’alterazione della permeabilità dell’intestino.

La seconda. Le persone che sono soggette a “ipersensibilità al glutine” hanno gli stessi sintomi dei Celiaci in seguito all’assunzione del glutine: gonfiore addominale, diarrea, stipsi, sonnolenza, irritabilità e depressione. Da sottolineare che i sintomi della Gluten Sensitivity sono sì gli stessi dei Celiaci ma hanno una gravità nettamente inferiore. I villi intestinali non vengono alterati, né vi è un’alterazione della permeabilità dell’intestino.

La terza. Solitamente nelle persone soggette ad allergie si verifica un’elevata produzione di anticorpi le “IgE”. Nei pazienti affetti da Gluten Sensitivity non vi è un’alterazione significativa di questi anticorpi. Inoltre il Prick Test, test utilizzato per valutare le allergie, risulta essere negativo.

La Gluten Sensitivity è molto più diffusa della Celiachia, colpisce, infatti, circa il 6% della popolazione. Secondo le ultime stime la Celiachia è presente nell’1% della popolazione italiana. Non scordiamoci, però, i casi non diagnosticati.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here